Oh Capitano

IMG_6858

Didascalie che, all’interno della vetrina, ricreano la leggibilità di una cornice storica; didascalie attualizzate per i visitatori come un lungo elenco di oggetti.
L’attenzione non è sul singolo manufatto ma sulla propensione al collezionismo del Capitano d’Albertis, aspetto chiave nella comprensione del percorso e del museo.

“Una vetrina allestita nello stile del “gabinetto di curiosità” o “camera delle meraviglie” con cui le collezioni extraeuropee erano esposte nel suo museo a piano terra del castello ospita campioni del regno vegetale affiancati a materiali etnografici, insieme a esemplari di minerali o animali, documentando un approccio ancora indistinto tra le scienze naturali, la geologia e l’antropologia e una propensione istintiva verso lo stupore e la meraviglia”.

Sala Colombiana, Museo delle Culture del Mondo di Castello D’Albertis, Genova
http://www.museidigenova.it